CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

I criteri di selezione per gli MBA internazionali

07 mag 2012 Nessun commento
I criteri di selezione per gli MBA internazionali

Se si desidera frequentare un Master all’estero è bene sapere che per essere ammessi bisogna soddisfare requisiti precisi che variano da scuola a scuola e che vengono di solito specificati nell’application form, il modulo di richiesta da compilare, anche online, per presentare la propria candidatura.

Due sono inoltre i test basilari da affrontare: il Toefl (Test of english as a foreign language), per provare le capacità di comprensione e analisi dell’inglese scritto e parlato, e il Gmat (Graduate management admission test) per misurare le capacità logiche e matematiche del candidato. In linea generale, comunque, i requisiti richiesti per l’iscrizione a un Master all’estero sono la conoscenza della lingua inglese e di una seconda lingua; cultura generale adeguata attestata dal voto di laurea o dal voto all’esame Gmat (quest’ultimo preferito in Usa); se si frequenta un MBA sono molto importanti le esperienze di lavoro e generalmente vengono richiesti due anni presso delle aziende multinazionali; due lettere di raccomandazione che devono essere scritte da persone molto vicine al candidato e devono descrivere in modo obiettivo le sue caratteristiche positive; una lettera motivazionale in cui si spiega perchè si desidera frequentare proprio quel Master; infine, un curriculum in inglese molto dettagliato.

Nel caso specifico degli MBA, requisito imprescindibile di ammissione è il test Gmat, inizialmente richiesto solo per corsi statunitensi, ma che ormai è diventato requisito di ammissione anche per molti Master europei. Un punteggio oltre i 650 (su un massimo di 800) e in alcuni casi anche oltre i 680 è essenziale per entrare nelle migliori business school.

È inoltre necessario presentare nella domanda di ammissione anche un curriculum vitae contenente le esperienze di studio e professionali svolte, un componimento in cui occorre spiegare il proprio progetto di carriera e infine due lettere di raccomandazione, di cui una almeno redatta dal proprio capo.


Scrivi un commento