CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

Le certificazioni di master e business school più richieste all’estero

02 mag 2012 Nessun commento
Le certificazioni di master e business school più richieste all’estero

I requisiti per poter frequentare un percorso del genere variano da una scuola all’altra e vengono specificati nell’application form, il modulo di richiesta da compilare, anche on line.

Per quanto riguarda i master in lingua inglese, solitamente sono due i test da affrontare: il Toefl, Test of English as a Foreign Language, che testa le capacità di comprensione e analisi dell’inglese scritto e parlato, e il Gmat, Graduate Management Admission Test, che misura le capacità logiche e matematiche del candidato. Occorre ricordare che questi programmi richiedono la perfetta conoscenza dell’inglese o di altre lingue (ad esempio lo spagnolo è molto utile per chi vuole specializzarsi e lavorare negli Stati Uniti) e la volontà di adattarsi a sistemi di vita diversi.

Il voto di laurea è importante, ma non decisivo, mentre maggiore rilievo assume di solito il possesso di una lettera di raccomandazione scritta da persona autorevole (ad esempio il relatore della tesi di laurea o il vecchio datore di lavoro, per chi ha maturato un’esperienza di questo tipo), che descriva in modo obiettivo le caratteristiche del candidato. Nel caso dell’MBA è importante avere in curriculum due anni di lavoro presso delle aziende multinazionali.

Alla luce dei requisiti richiesti, e dei tempi necessari per la raccolta, è utile attivarsi in vista di un Master all’estero almeno 15-18 mesi prima del suo inizio. Difatti, questo consente di raccogliere senza ansie tutta la documentazione necessaria, eventualmente perfezionare la conoscenza della lingua straniera o di alcune tematiche oggetto del corso e di prepararsi per tempo alle selezioni, che di solito avvengono da quattro a sei mesi prima dell’avvio dei corsi.


Scrivi un commento