CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

A Bologna si incontrano le web tv italiane

27 mar 2012 Nessun commento
A-Bologna-si-incontrano-le-web-tv-italiane

Dal 18 al 20 aprile 2012 a Bologna si svolgerà il meeting “Punto it: le Italie digitali fanno il punto”, evento che riunisce tutte le realtà territoriali che informano, denunciano, creano comunità in rete. Spesso si tratta di canali di comunicazione nati in ambito amatoriale, ma che stanno trovando sempre più spazio: attualmente si contano in Italia 590 web tv con un fatturato stimabile in circa 10 milioni di euro.

Nel corso del summit si discuterà di nuovi modelli di business del videogiornalismo digitale locale, di regolamentazione, di sistemi produttivi e distributivi, di format e di linguaggi. Si svolgeranno cinque specifici barcamp in cui i videomaker avranno occasione di confrontarsi tra di loro e di dialogare con esperti di comunicazione digitale. Nella sessione plenaria di giovedì 19 aprile alle ore 18,00 (realizzata in collaborazione con Google e CNA) si incentrerà l’attenzione sulla rete come potenziale economico per i diversi territori e le diverse comunità. Nel corso dell’evento saranno premiate le più belle web-series e i migliori format prodotti o pensati per il web attraverso il contest tv fai-da-web, promosso dalla cattedra di semiotica dei nuovi media dell’Università di Bologna, da Altratv.tv e da Studio28TV , con il sostegno della Fondazione Cariplo. CareerTV, web tv del network Mercurius, è stata invitata all’evento di Bologna come uno dei 15 casi di successo, riconoscimento dell’impegno quotidiano profuso per raccontare ai laureati il mondo del lavoro e della formazione. Alla tre giorni parteciperanno tra gli altri esponenti di Rai, Mediaset, Fox, Sky, Google, Eutelsat, Telecom Italia, Il Sole 24 Ore, Tiscali, Ducati, Nestlè, Agcom, Coreco, Emergency, Polizia di Stato, Agorà Digitale.

Su Meetingpuntoit.it si può consultare il programma aggiornato e completo dell’evento con le location associate. Sempre su questo sito è possibile visionare le anticipazioni, le storie di successo e le interviste ai relatori e ai protagonisti di quell’Italia digitale che interverrà nel meeting. L’iscrizione è obbligatoria e gratuita, valida fino all’esaurimento dei posti disponibili.


Scrivi un commento