CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

Il MIP agevola gli iscritti ai suoi Master

04 apr 2012 Nessun commento
Il-MIP-agevola-gli-iscritti-ai-propri-Master

Prestigiosa istituzione nell’ambito dell’alta formazione aziendale, il Mip (la School of Management del Politecnico di Milano) si dimostra sempre più vicina alle esigenze dei suoi studenti, cercando di sostenere i loro percorsi di studio sotto diversi aspetti.

Oltre a garantire un passaggio privilegiato verso il mondo del lavoro (si tratta di un consorzio, dunque le aziende partecipano direttamente a costituire la spina dorsale del Mip), la scuola segue gli studenti sin dal momento dell’iscrizione, passo passo. Greta Maiocchi, Head of the Mba Division del Mip, ci ha parlato delle agevolazioni fornite: “abbiamo principalmente borse di studio di meritoborse di studio aziendali. – ha spiegato - Ciò significa che aziende come Autostrade per l’Italia, Ferrero o Italcementi sponsorizzano direttamente una parte del percorso formativo. Inoltre, trattandosi di un Mba internazionale, teniamo sempre un occhio di riguardo verso le country di provenienza, attraverso degli aiuti country based. Gli studenti stranieri, poi, possono usufruire di un ufficio dedicato che li aiuta con le pratiche per il permesso di soggiorno o per il codice fiscale. Da ultimo, abbiamo promozioni per le donne attraverso la nostra Mip for Women“.

Insomma, l’attenzione all’inserimento dell’allievo è rivolta a molteplici aspetti. Naturalmente, non si deve dimenticare, che, insieme alle agevolazioni proprie del Mip, gli studenti possono beneficiare di tutto quanto viene concesso agli iscritti al Politecnico: facilitazioni per le residenze, accesso ai servizi sportivi del Cus, alla mensa e ad alcuni ristoranti.

Infine, la Dottoressa Maiocchi ha voluto sottolineare come anche sotto il profilo didattico, la scuola non faccia mancare il proprio apporto: “naturalmente, diamo tutti i libri; poi, abbiamo degli accordi con alcuni periodici on-line, come il Financial Times, per un accesso privilegiato ai contenuti sul web. Infine, – ha concluso – all’interno dell’Executive Mba, c’è una piattaforma utilizzata per chi lavora a distanza: così, queste persone hanno la possibilità di studiare on-line“.

Qui di seguito la video intervista completa che ci è stata rilasciata dal Dott.ssa Greta Maiocchi.


Scrivi un commento