CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

Legame lavoro-formazione. Il sole 24 ore fa Scuola

22 mag 2011 Nessun commento
Legame lavoro-formazione. Il sole 24 ore fa Scuola
Esegui

La creazione di un legame forte e diretto tra mondo della formazione e mondo del lavoro rappresenta un passaggio fondamentale per il futuro dell’occupazione. Infatti, quanti operano nel campo della formazione è solo riuscendo a capire i bisogni aziendali che riusciranno a formare professionisti in grado di affrontare le nuove sfide del mercato e dunque professionisti facilmente vendibili nel mercato del lavoro.

Sulla necessità di rafforzare il connubio tra formazione e lavoro, grazie ad eventi come il career day e pratiche da svolgere abitualmente come il placement, Alessandra Eria, Marketing &  Communication Manager della Business School de Il sole 24 ore, in un’intervista concessa alla nostra redazione, ha espresso il proprio punto di vista, spiegando anche i percorsi formativi che la propria scuola mette in essere, per favorire l’incontro tra formazione e lavoro oltre che tra mondo del lavoro e giovani professionisti.

Avete partecipato, tra l’altro ospitandolo nelle vostre strutture al Synesis forum. Ebbene che importanza hanno eventi del genere per un neolaureato?

“Eventi del genere sono importanti per neolaureati, laureati ed anche per i giovani che già lavorano. Infatti in queste occasioni, grazie a workshop, conferenze e momenti di orientamento con aziende ed enti di formazione, i giovani possono farsi un’idea delle diverse strade lavorative, confrontandole con i propri obiettivi, ma anche con le reali opportunità esistenti”.

L’attività di placement è importante per la vostra Business School?

“Il placement è per noi un elemento imprescindibile in quanto il nostro obiettivo è formare giovani professionisti che siano in grado di concretizzare significativi percorsi di carriera. I nostri Master post-laurea, ad esempio, prevedono un periodo di formazione in aula e training on the job in azienda di almeno 4 mesi. L’attività di placement è prevista anche nei mesi e negli anni successivi al Master, mantenendo con i diplomati e le aziende interessate importanti rapporti per conciliare le esigenze di entrambi”.

Il placement è una delle modalità di contatto tra le scuole e il mondo del lavoro, ma in quali altri modi, se esistono, la vostra Business School entra in contatto con le aziende?

“La nostra scuola, da sempre, cura con particolare attenzione le relazioni col mondo aziendale, tanto che la nostra Faculty è formata dai massimi esperti di ciascun settore oltre che da professionisti affermati, in grado di portare in aula esperienze lavorative reali. Inoltre, più di 600 aziende collaborano in maniera costante con business game e project work, oltre al fatto che mettono a disposizione delle risorse a più elevato potenziale oltre 150 borse di studio”.

E’ possibile ascoltare l’intervista completa alla Dott.ssa Alessandra Eria cliccando sul podcast [che trovate all'inizio dell'articolo].


Scrivi un commento