CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

Studiare in Cina

29 ago 2007 Nessun commento
Studiare in Cina

L’aver conseguito un master o una specializzazione postlaurea nel territorio cinese costituisce un plus visto molto favorevolmente dalle aziende, soprattutto perchè in questa modo si dimostra di voler investire nella propria formazione, di non temere le sfide e soprattutto di essere propensi agli spostamenti e alle trasferte anche al di fuori del proprio continente.

Ecco quindi che, per venire incontro alle esigenze del mercato e per alimentare i rapporti con questa potenza economica nascente, numerose università italiane hanno stretto rapporti e partnership con atenei cinesi: da qui la nascita di percorsi misti con una prima parte di frequenza in Italia ed una seconda parte, didattica o di stage, da effettuarsi presso l’università partner nel continente asiatico.

In particolare la Fudan University di Shanghai ha intrecciato collaborazioni con università italiane del calibro della Luiss di Roma e della Bocconi di Milano: la prima attiverà ad esempio in autunno tre nuovi corsi di laurea in General Management, con parte delle lezioni da seguirsi nell’ateneo di Shanghai, ed un double degree (ovvero un corso di studi che permetterà di conseguire una doppia laurea, italiana e cinese) in International Management, sempre in collaborazione con la Fudan.

La Business School milanese invece, punta sui Master per professionisti ed ha creato percorsi internazionali che prevedono ad esempio una settimana di lezione a Los Angeles ed una a Shanghai appunto, per approfondire lo studio dell’evoluzione dei mercati. L’Università Bocconi ha inoltre al suo attivo già da alcuni anni dei programmi di double degree internazionale con università straniere, di cui uno proprio con l’ateneo di Shanghai.

Per avere una prima panoramica sugli atenei cinesi ci si può collegare al sito Worldlink Education , all’interno del quale, per ogni ente di formazione, è possibile visualizzare una presentazione schematica dell’università oltre a numerose informazioni di carattere generale su corsi di lingua, stage, campi estivi etc…
Notizie più dettagliate sugli atenei sono presenti anche sul portale China Education Center Ltd, che presenta la classifica 2005 e 2006 delle università cinesi e per ognuna ne delinea un profilo istituzionale e consente l’invio di richiesta maggiori informazioni per una eventuale iscrizione.

Se si è interessati in particolare a specializzazioni in campo medico o ingegneristico, infine, il portale BestCollegeChina.com va sicuramente consultato: è infatti dedicato espressamente a studenti interessati a frequentare un programma di specializzazione nei settori sopracitati ed offre assistenza per il disbrigo pratiche e informazioni generali sull’iter di iscrizione.

Leggi anche: Lavorare in Cina e Frequentare uno stage in Cina


Scrivi un commento