CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

L’on-line al passo con i tempi

27 lug 2009 Nessun commento
on_line_elearning

I recenti sviluppi del sistema economico offrono interessanti opportunità nei nuovi business collegati alle attività culturali, alla formazione ma anche a settori di nicchia, come il giornalismo scientifico. Innegabile è, infatti, l’importanza assunta dalla valorizzazione dell’identità, della diversità e del patrimonio culturale in un mondo sempre più globalizzato.
D’altro canto la realtà odierna, improntata a un rapido sviluppo e ad una altrettanto rapida evoluzione richiede lo sviluppo di competenze e conoscenze specifiche, in grado di capire e interpretare la complessità del mondo contemporaneo. Come sfruttare le potenzialità legate alle attività culturali. Sulla scia di questi nuovi trend, Baicr – Sistema Cultura organizza, in collaborazione con il Ceis – Centro di Studi Internazionali sull’Economia e lo Sviluppo della Facoltà di Economia dell’Università di Roma Tor Vergata, il Master di primo livello in Economia della Cultura: Politiche, Governo e Gestione. Il Master, del costo di 4.000 euro, mira a formare giovani professionisti che siano in grado di inserirsi come dirigenti e funzionari nell’ambito della pubblica amministrazione ma anche come manager e operatori privati impiegati nello sviluppo e nella valorizzazione del patrimonio, delle attività e del turismo culturale. La durata del corso è di un anno accademico, per un totale di 1500 ore, suddivise in 90 ore di didattica strutturata in lezioni di tipo frontale; didattica interattiva trasmessa con modalità a distanza mediante piattaforma e-learning e in 500 ore di stage finale.

L’importanza della formazione nel mondo globalizzato
La tematica della formazione ha acquistato ormai un’importanza sempre maggiore all’interno delle nostre società ad alto tasso di sviluppo dal momento che sempre più competenze e conoscenze specifiche risultano necessarie per operare all’interno del mondo del lavoro. Di conseguenza, nei paesi sviluppati sono state elaborate e messe in atto delle riforme globali dei sistemi di istruzione.  In questo contesto diventano sempre più centrali il ruolo e la funzione degli insegnanti. È compito dunque della formazione fornire all’insegnante una preparazione disciplinare che gli consenta di affrontare con successo i potenziali problemi, anche a carattere metodologico, legati alla sua attività quotidiana.
Il Master in Pedagogia e Scuola, organizzato dal Baicr – Sistema Cultura e dalla scuola Iad dell’Università di Roma Tor Vergata, risponde a questa esigenza offrendo ai docenti di ogni ciclo di istruzione l’opportunità di acquisire quelle competenze necessarie per affrontare le problematiche del mondo dei giovani e dell’attività di insegnante in genere. Il Master è strutturato in sedici moduli, nei quali si discutono le ragioni dei cambiamenti socioculturali in atto, le tematiche relative alle modalità che caratterizzano oggi l’apprendimento dei giovani nelle società complesse, l’insieme delle proposte risolutive avanzate dalla ricerca educativa e dai processi di riforma in atto. Le aree tematiche che caratterizzano il programma scientifico-disciplinare e professionale del Master sono sei e tutte dedicate allo studio e all´approfondimento degli argomenti che riguardano i punti focali dei cambiamenti e delle innovazioni in atto nelle istituzioni scolastiche.
L’Università di Ferrara gestisce, invece, il Master in Aspetti Didattici e Tecnologici della Valutazione dell’Apprendimento del costo di 860 euro. Il corso intende offrire un contributo di chiarezza, in un settore estremamente complesso dal momento che, tra le diverse componenti del processo di formazione, l’aspetto valutativo è quello più soggetto al rischio di approcci puramente soggettivi. Migliorare o fornire competenze teoriche e pratiche al personale docente di ogni ordine e grado di scuola è l’obiettivo primario del Master. Potenziali destinatari sono tutti i cittadini europei ovunque residenti e cittadini extra europei legalmente soggiornanti in Italia in possesso di laurea vecchio ordinamento, diploma universitario, laurea triennale o specialistica.

Lavorare nella tutela dei minori
Ancora l’Università di Ferrara gestisce il Master in Tutela, Diritti e Protezione dei Minori con l’obiettivo di fornire ai partecipanti, tra cui operatori sociali, educatori, insegnanti, psicologi, giuristi, le chiavi di valutazione dei contesti evolutivi e dei loro tratti caratterizzanti in modo da essere in grado di impostare, effettuare e valutare idonei interventi riparativi, da un punto di vista giuridico, terapeutico ed educativo. Fine del Master è anche quello di armonizzare il complesso delle conoscenze teoriche, delle competenze personali e delle esperienze pratiche, in modo da aiutare coloro che lavorano a contatto con i minori a comprendere, sostenere e intervenire nel caso di situazioni a rischio e di compromissione del benessere personale.
Le opportunità nel giornalismo scientifico
Formare un professionista  inteso come mediatore di notizie, al contempo giornalista e comunicatore, in grado di redigere testi efficaci e chiari: questo lo scopo del Master in Comunicazione e Giornalismo Scientifico organizzato dall’Università di Ferrara al costo di 1.850 euro. I partecipanti al corso potranno lavorare come specialisti dell´informazione in testate giornalistiche, aziende radiotelevisive, siti internet, uffici stampa e uffici di relazione con il pubblico. Il corso è diretto a chiunque sia in possesso di una laurea vecchio ordinamento, triennale, specialistica o di diploma universitario. Possono inoltre partecipare i candidati in possesso di titolo di studio straniero equipollente ad uno di questi titoli.

Per saperne di più
-    Baicr Sistema Cultura, Area Formazione – tel 06/68891410-11,

sito: www.baicr.it

-    Università degli studi di Ferrara – tel 0532/800050,

mail: helpdesk@omniacom.org, siti: www.unife.itwww.omniacom.org


Scrivi un commento