Contratto a Tempo Determinato

contratto-tempo-determinato

Potrebbe anche interessarti...

7 Risposte

  1. catia giannini scrive:

    Vorrei sapere cortesemente, se anche il contratto di PROROGA dove vengono cambiate le date di scadenza del contratto, deve essere consegnato entro 5 giorni, e se non venisse consegnato il datore di lavoro a cosa andrebbe incontro????
    Ci sono sentenze che hanno dato ragione al lavoratore???? e quali sono?????

    GRAZIE A CHIUNQUE POSSA RISPONDERMI

    • Redazione Mercurius scrive:

      Gentile Catia, l’art. 4 del D.Lgs. 368/2001 prevede che “il termine del contratto a tempo determinato può essere, con il consenso del lavoratore, prorogato solo quando la durata iniziale del contratto sia inferiore a tre anni. In questi casi la proroga è ammessa una sola volta e a condizione che sia richiesta da ragioni oggettive e si riferisca alla stessa attività lavorativa per la quale il contratto è stato stipulato a tempo determinato. Con esclusivo riferimento a tale ipotesi la durata complessiva del rapporto a termine non potrà essere superiore ai tre anni”. Nel caso in cui il lavoratore continui la sua prestazione oltre il limite prefissato e senza un accordo di proroga, egli ha diritto:- per un periodo di 20 giorni (30 per i contratti di durata superiore a 6 mesi) ad una maggiorazione retributiva (pari al 20% per i primi 10 giorni, al 40% dopo). – oltre il ventesimo giorno, alla conversione del rapporto in rapporto a tempo indeterminato. È ovviamente vietato il ricorso a una pluralità di contratti di lavoro a termine stipulati a breve distanza l’uno dall’altro. Se il medesimo lavoratore è riassunto a termine entro 10 giorni dalla scadenza del precedente contratto (termine aumentato a 20 giorni se il contratto scaduto aveva durata superiore a 6 mesi), il secondo contratto si considera a tempo indeterminatoIl datore di lavoro è tenuto a consegnare copia dell’atto scritto al lavoratore entro cinque giorni lavorativi dall’inizio della prestazione. Il d. lgs. n. 368/2001 che regola il contratto a termine è stato recentemente modificatoche sono intervenute in maniera incisiva sulla disciplina originaria del lavoro a termine di cui al d. lgs. n. 368/2001.”
      Saluti, Olga Izzo

  2. Uga scrive:

    Salve… ho un problema ho un contratto e successivamente mi hanno prorogata. Facendomi i conti il contratto è più breve della proroga di 1 mese. Cosa succede? Grazie

  3. Olga Izzo scrive:

    salve a te, suppongo che il contratto iniziale fosse a tempo determinato, la cui durata non può superare i 36 mesi , vi sono, però, delle eccezioni per i dirigenti e x i dipendenti nel settore dei trasporti aereo, comunque il contratto a tempo determinato può essere prorogato qualora il contratto iniziale non superi i tre anni e solo per una volta fino a un massimo di 36 mesi. ho bisogno di sapere che tipo di contratto iniziale hai per capire se ci sono dei limiti maggiori o minori.
    saluti
    olga

  4. Uga scrive:

    Salve grazie per la risposta . Si era un contratto a tempo determinato è durato 3 mesi e successivamente la proroga è stata di 4 mesi. Io sapevo che se la proroga era superiore al contratto in termini di durata anche di un solo giorno il contratto da determinato diventava indeterminato…

  5. Simone scrive:

    Buongiorno,
    vorrei capire cosa s’ intende con “lo stesso datore di lavoro”.
    Mi spiego: io ho più contratti non continuativi della durata di 23 mesi e 20 giorni lavorativi con un’ azienda “A S.p.A.” e con “B S.r.L. un contratto di 7 mesi e 29 giorni (facendo sempre lo stesso lavoro). “B” è 51% A e 49% di un’ altra azienda terza. Sono da considerarsi sempre lo stesso datore di lavoro? Nel caso di un ulteriore contratto di 9 mesi con la ditta “B” posso sperare il contratto diventi indeterminato?
    Grazie per la cortese risposta e cordiali saluti

    • Redazione Mercurius scrive:

      Gentile Simone, la tua situazione è davvero molto “articolata”…il consiglio che ti possiamo dare è di rivolgerti ad un consulente del lavoro, lui ti saprà sicuramente dare delle informazioni precise! Buona fortuna