CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

MIUR, 25 borse di studio per corsi post-laurea in Cina

23 ott 2010 Nessun commento
02C39540

Il Ministero dell’Università e della Ricerca, al fine di rafforzare gli scambi culturali tra Italia e Cina, ha intenzione di assegnare per l’anno accademico 2010/2011 25 borse di studio per corsi di perfezionamento e tirocini postlaurea presso istituzioni formative cinesi della durata di 6 mesi, di cui 5 riservate ai diplomati AFAM (Alta Formazione Artistica e Musicale). I campi di studio coinvolti sono tutte le discipline afferenti alle scienze e alle arti.

I requisiti di partecipazione sono i seguenti: cittadinanza italiana o di altro Stato dell’Unione Europea; titolo conseguito presso un’università o un istituto superiore italiano (laurea, laurea magistrale/specialistica, laurea vecchio ordinamento, diploma accademico di primo livello AFAM, diploma accademico di secondo livello AFAM); presentazione del programma degli studi e delle ricerche che il candidato si prefigge di compiere, nonché le università prescelte; buona conoscenza della lingua inglese (preferibilmente livello B1 e B2 del Common European Framework).

L’iter di selezione si compone di due fasi: una prima scrematura viene fatta sulla base della valutazione del curriculum, segue una graduatoria degli ammessi all’”intervista”, una sorta di colloquio in cui i candidati dovranno esporre il proprio progetto di studio e di tirocinio, con in più le motivazioni che li spingono ad effettuare il soggiorno presso la Repubblica Popolare Cinese. Il colloquio è fissato per gli inizi del mese di dicembre.

I candidati dovranno inviare entro e non oltre il 20 novembre 2010 la domanda cartacea compilata, tramite posta certificata, all’indirizzo dgaffariinternazionali@postacert.istruzione.it in formato pdf  (Acrobat Reader) e spedirla tramite posta al seguente indirizzo: MIUR, Dipartimento per la Programmazione e la Gestione delle Risorse Umane, Finanziarie e Strumentali, Direzione Generale per gli Affari Internazionali, Ufficio VII, Viale Trastevere, 76/A, 00153 Roma.

Per prendere visione del bando clicca qui.

Leggi anche

Oriente, quante opportunità


Scrivi un commento