CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

Didattica per ogni esigenza

23 ott 2010 Nessun commento
Didattica per ogni esigenza

Una categoria particolare di Master è data dagli MBA (Master in Busines Administration), corsi nati negli Stati Uniti e poi diffusisi in tutto il mondo, che accolgono laureati provenienti da svariati percorsi universitari, ma tutti accomunati da una spiccata attitudine economica (non si parla di generico interesse, ma le capacità vanno messe alla prova sul campo con appositi test). L’Mba generalmente è aperto a quanti hanno già una certa esperienza lavorativa (di solito non inferiore ai tre anni, maturata con qualsiasi tipologia contrattuale) e puntano a crescere apprendendo nozioni di general management utili per la gestione di un’azienda. Le materie oscillano dalla finanza al marketing, dall’economia in generale al management, fino alla costruzione della leadership.

Gli MBA sono organizzati da atenei o Business School e accolgono generalmente studenti provenienti da ogni parte del mondo: proprio questa mescolanza è un valore aggiunto per favorire il confronto e la diffusione delle buone pratiche. Il costo di iscrizione a questi corsi è molto elevato, per cui occorrono forti motivazioni per decidere di frequentarlo (a meno che non sia la stessa azienda a finanziare la partecipazione di quelli che ritiene talenti sui quali investire). A questo va aggiunto che gli MBA più diffusi sono quelli a tempo pieno, per cui la loro frequenza impone di lasciare il posto di lavoro. Non sono, comunque, rari i casi di accordo tra lavoratore e azienda che portano alla concessione di un anno sabbatico (quindi non retribuito) per prendere parte al corso. Le selezioni agli MBA avvengono solitamente dai quattro ai sei mesi prima dell’avvio dei corsi, per cui la decisione di prendervi parte deve avvenire con largo anticipo.


Scrivi un commento