CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

Il Contratto Professionalizzante

27 apr 2010 Nessun commento
come chiedere un'aumento di stipendio

Il Contratto Professionalizzante è finalizzato al conseguimento di una qualificazione attraverso una formazione sul lavoro e l’acquisizione di competenze base, trasversali e tecnico-professionali. L’obbiettivo è l’accrescimento delle capacità tecniche del lavoratore, affinché diventi qualificato. In ciò tale contratto è simile all’apprendistato ma se ne discosta, tuttavia, per il campo di applicazione, per la durata e per le modalità di svolgimento della formazione.

Gli interessati sono i soggetti di età compresa tra i 18 e i 29 anni in possesso di una qualifica professionale riconosciuta nell’ambito del sistema scolastico, il contratto può, per altro, essere stipulato a partire dal diciassettesimo anno di età. La durata dello stesso è fissata dai CCNL in ragione della qualificazione da raggiungere, ed è compresa in un minimo di 2 anni fino a un massimo di 6. l’applicazione di questa tipologia contrattuale presuppone una disciplina regionale dei profili formativi da definirsi in concerto tra le parti. La disciplina di tale forma di contratto è rimessa all’autonomia dei CCNL di Categoria, stipulati da associazioni di lavoratori e datori di lavoro più rappresentative sul piano nazionale, ciò che non viene opportunamente da loro articolato in merito al contenuto può essere definito dalle parti in accordo tra di loro, con riferimento ai profili formativi predisposti dall’ISFOL, mediante l’ausilio di enti bilaterali, sulla base dei provvedimenti regionali adottati.


Scrivi un commento