CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

Come cercare un lavoro in Spagna

27 apr 2009 Nessun commento
spirito_gruppo1

Dopo l’ingresso nell’unione europea, la Spagna ha vissuto negli ultimi quindici anni di un favorevole momento di crescita economica, che l’ha resa quindi una meta appetibile anche per i giovani italiani. Oggi, come gli altri stati occidentali, risente fortemente della recessione. Una prima fonte di informazioni è la rappresentanza della Camera di Commercio Spagnola in Italia: con sede a Milano (tel. 02.861137), sul suo sito internet divulga documenti e informazioni in lingua italiana sul mondo del lavoro spagnolo e pubblica anche una selezione di annunci professionali.

Le informazioni da consultare prima di iniziare la propria ricerca sono poi quelle del Instituto Nacional de Empleo, il servizio pubblico che offre spiegazioni riguardo ai contratti di lavoro, le normative, le leggi. Consultabile anche in inglese e francese, il sito internet pubblica inoltre i bandi di concorso, alcuni annunci e gli indirizzi dei centri per l’impiego.

Consultazione obbligatoria per i neolaureati è il portale in lingua spagnola Primer Empleo, dove si trovano offerte esclusivamente rivolte a giovani che hanno appena terminato gli studi e non hanno esperienza. Divisi per settore, gli annunci sono consultabili dagli iscritti, ma la registrazione al sito è gratuita ed è poi possibile inviare direttamente online la propria candidatura. Altrettanto interessante è Expansion y Empleo, sempre in lingua spagnola: la registrazione dei candidati è gratuita, il proprio profilo può essere inserito in una bancadati consultabile dalle aziende. Oltre alla pubblicazione di annunci catalogati per settore e regione geografica, il sito offre una serie di strumenti utili: dai consigli per la redazione del curriculum vitae e della lettera di presentazione, ai suggerimenti su formazione professionale e tendenze del mercato del lavoro.

Tra i siti di annunci di lavoro più frequentati c’è poi Trabajar: anche in questo caso la registrazione è gratuita e nella pagina dei consigli si possono trovare esempi di cv e lettere di presentazione. Trabajo pubblica invece offerte che riguardano impieghi di alto profilo. Dalla cartina geografica dell’home page, si seleziona la regione di interesse per accedere poi agli annunci divisi per settore economico.
I giornali quotidiani sono ancora un media molto valido dove cercare annunci di lavoro: El Paìs, primo quotidiano del paese, dedica un’ampia sezione all’impiego, dove non solo vengono pubblicati giornalmente numerose offerte ma è anche possibile registrarsi gratuitamente per lasciare il proprio curriculum a disposizione delle aziende.

Caratteristica comune di tutti i servizi online per la ricerca di lavoro è l’uso esclusivo della lingua spagnola: non è infatti possibile trovare portali internazionali consultabili in altre lingue. Per questo motivo, uno strumento particolarmente utile per trovare impiego in Spagna è Eures, il portale europeo della mobilità professionale. Si tratta di una banca dati ufficiale dell’Unione Europea, la registrazione è ovviamente gratuita, gli annunci così come tutte le schede informative sono accessibili in tutte le lingue comunitarie. Particolarmente interessante è la sezione “Vita e Lavoro” che offre informazioni utili per chi vuole trasferirsi e statistiche sul mercato del lavoro.

La Spagna infine è un paese che desta l’interesse anche di coloro che vogliono fare un’esperienza di breve durata, magari ristretta al solo periodo estivo: data l’importanza del turismo nell’economia del paese, sono numerose le opportunità per chi cerca lavoro stagionale e spesso sono proprio indirizzate a giovani stranieri. Un portale specializzato in annunci di lavoro nel settore turistico stagionale è TuriEmpleo: sin dall’homepage si possono visionare le offerte o condurre una propria ricerca impostando i parametri desiderati. L’iscrizione al sito è gratuita e gli utenti registrati possono inviare direttamente la candidatura alle posizioni di loro interesse o inserire il proprio curriculum vitae in un database a uso delle aziende.

Altre offerte di lavoro temporaneo sono quelle proposte dalle “Empresas de trabajo temporal”, le iberiche agenzie interinali: come sempre, occorre fare attenzione alle inserzioni e alle condizioni di iscrizione alle agenzie. In questi casi, si può fare riferimento all’AEGETT, un’associazione che segnala link utili, indirizzi delle agenzie associate, normative e schede informative.

Link utili per la tua formazione powered by MasterIN.it


    Scrivi un commento