CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

Una nuova tecnologia al servizio della medicina

20 gen 2010 Nessun commento
Una-nuova-tecnologia-al-servizio-della-medicina

Un nuovo Master va ad arricchire l’offerta formativa della sede romana dell’Università Cattolica: si tratta del Master di II livello in Health Technology Assessment (HTA) ed è promosso dalla facoltà di Medicina e Chirurgia, in collaborazione con la facoltà di Economia dell’Università Cattolica. Promotori del Master sono anche la Società Italiana di Health Technology Assessmen (SIHTA), l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), la Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie (SIFO) e l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (Age.Na.S).

Ma in cosa consiste l’Health Technology Assessment? E’ noto che nell’assistenza sanitaria vi sono prestazioni mediche tutt’altro che necessarie ed efficaci, ed in parecchi casi addirittura inappropriate o dannose; si stima che la percentuale degli interventi sanitari la cui efficacia è scientificamente provata oscilli tra il 30 e l’80%. L’HTA si propone di valutare la reale efficacia ed appropriatezza degli interventi medici, i loro miglioramenti qualitativi, i benefici clinici e organizzativi, il loro consenso sociale, suggerendo come gestirli, promuoverli o scoraggiarli. In pratica, l’HTA tende a razionalizzare le risorse disponibili impiegandole nelle prestazione di cui sia stata provata l’utilità e la necessità e non in quelle meno efficaci; l’obbiettivo è contenere la spesa sanitaria onde evitare che la sua continua crescita costringa a razionare le prestazioni, magari colpendo le più utili.

Il Master è rivolto a laureati in Medicina e Chirurgia, Scienze statistiche e attuariali, Matematica, Farmacia, Ingegneria, Chimica e Fisica, Informatica, Biologia, Scienze Economiche, Sociali, Giuridiche e Umanistiche o titoli di laurea equivalenti. Termine ultimo per le iscrizioni il 10 febbraio 2010. L’ammissione al Master è subordinata ad una valutazione del curriculum di studio e scientifico-professionale ed al superamento di un colloquio di carattere tecnico-conoscitivo e di una prova in lingua inglese. A breve saranno disponibili sul sito www.rm.unicatt.it il Bando del Master e la modulistica per presentare la domanda di partecipazione alla selezione.


Scrivi un commento