CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

Un viaggio nell’occupazione in rosa

09 mar 2009 Nessun commento
alessia-mosca

Le donne possono essere il vero asso nella manica per far tornare a crescere il nostro paese”. Alessia Mosca, giovane deputata (33 anni) del PD e segretario della Commissione Lavoro, non ha dubbi.

Da qualche mese sta girando l’Italia con il suo progetto “Donne al Volante”, che vuole fare un bilancio dei problemi e delle opportunità legate all’occupazione in rosa. Sono convinta che se investiamo seriamente per garantire pari condizioni alle lavoratrici, possiamo uscire in fretta dalla crisi”.

D: Molte giovani neolaureatelamentano grandi difficoltà di inserimento nel mondo lavorativo. Spesso, durante i colloqui di lavoro, si vedono rivolgere domande sulle prospettive familiari. In altri casi si vedono superare da colleghi uomini senza un’apparente giustificazione. Che idea si è fatta di questa situazione?

R: Quello che dice è vero: il nostro mercato del lavoro discrimina le donne, e non da oggi, perchè spesso guarda con timore alla possibile maternità della lavoratrice. Occorre però dire anche che negli ultimi tempi è cresciuta la partecipazione delle donne al mondo del lavoro e il merito è soprattutto della loro tenacia e costanza.

D: Quali sono i risultati emersi dal suo viaggio nell’occupazione femminile?

R: Stanno emergendo le difficoltà che tutti conosciamo, ma anche tanti casi positivi, che trovano scarso seguito sui media. Storie di donne che hanno fatto carriera a dispetto delle difficoltà nel conciliare ambizioni di carriera e di vita famigliare. Imprenditrici coraggiose che hanno avuto successo anche nei settori storicamente appannaggio degli uomini. Lavoratrici che, dopo anni di precariato, hanno deciso di unire le forze per costruire cooperative che combinano obiettivi di business e attenzione al tessuto sociale.

D: Quali sono le prossime tappe di Donne al Volante?

R: Sul sito www.donnealvolante.it è disponibile l’elenco dei prossimi incontri, con la precisazione che si tratta di un programma aperto al contributo di tutti: chi ha storie da raccontare o vuole semplicemente organizzare un incontro nella propria città può prendere contatti con noi per organizzare una tappa del viaggio.


Scrivi un commento