CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

“Dopo la crisi: premesse e prospettive per lo sviluppo”

06 nov 2009 Nessun commento
“Dopo la crisi: premesse e prospettive per lo sviluppo”

Si concluderà martedì 10 novembre, dopo la discussione delle tesi, la nona edizione del Master Universitario in Merchant Banking dell’Università Carlo Cattaneo – LIUC e con l’occasione saranno consegnati i diplomi ai partecipanti. Per l’occasione è stato organizzato un convegno sul tema “Dopo la crisi: premesse e prospettive per lo sviluppo”.

L’attenzione sarà focalizzata sulla crisi che ha investito il mercato finanziario su più fronti e, per questo, il panel di relatori, di elevato livello prevede la partecipazione di importanti operatori provenienti da istituzioni operanti in settori di assoluto interesse.
Il tema verrà affrontato da tutte le possibili angolazioni, grazie alle testimonianze che saranno portate da operatori finanziari, ma anche da rappresentanti del mondo imprenditoriale, come nella tradizione dell’Università Carlo Cattaneo. L’incontro sarà moderato da Anna Gervasoni, Direttore del Master in Merchant Banking.

Sarà, inoltre, presentata la decima edizione del Master, anch’essa – come le precedenti e, del resto, come tutte le attività didattiche dell’Università Carlo Cattaneo – progettata in stretta collaborazione con il mondo del lavoro, in particolare merchant e investment banks, società di private equity e venture capital, società di intermediazione e gestione del risparmio, società di revisione, società di Merger & Aquisition, società di consulenza strategica e finanziaria che, oltre a collaborare alla progettazione ed alla docenza, ne sono anche sostenitrici con  borse di studio. Anche quest’anno, è confermata la novità del doppio livello, in quanto il Master prevede due percorsi, uno di primo ed uno di secondo livello, riservati, rispettivamente, ai laureati triennali ed ai laureati magistrali.
«In un momento storico di grande difficoltà, quale è quello attuale, ma con la ripresa alle porte, è fondamentale concentrarsi sulla formazione, per creare figure professionali competenti e di successo, che siano adeguate alle nuove sfide», commenta la professoressa Anna Gervasoni, Direttore del Master.

Nelle nove edizioni, il Master ha diplomato oltre 160 persone provenienti da tutta Italia e dall’estero. In maggioranza laureati in Economia, anche se vi sono numerosi laureati in Giurisprudenza ed Ingegneria. Due sono le tipologie degli iscritti: giovani neo-laureati alle prese con desiderio di ulteriore specializzazione prima di accedere al mondo del lavoro, oppure persone con breve esperienza lavorativa, non necessariamente nel settore finanziario, desiderosi di qualificarsi o di imprimere una svolta alla propria carriera.
I  dati  del  placement sono  decisamente  positivi: il 90% dei partecipanti ha trovato occupazione presso banche, fondi di private equity e nella consulenza finanziaria, entro il mese successivo rispetto alla conclusione del Master.

Le pre-iscrizioni per la decima edizione del Master sono aperte fino al 22 dicembre 2009. Le lezioni inizieranno nel gennaio 2010. I partecipanti, dopo 5 mesi di aula, affronteranno un periodo di stage, garantito a tutti gli studenti presso alcune tra le più importanti istituzioni finanziarie, che durerà da fine giugno sino alla metà di ottobre 2010.

Come ogni anno, sono disponibili sei borse di studio basate sul merito, nonché opportunità di finanziamento e di rateizzazione del pagamento. Gli sponsor dell’iniziativa sono Fineurop Soditic, FitchRatings Italia, ICMA San Giorgio, Intesa Sanpaolo, Monte dei Paschi Venture,  riceWaterhouse Coopers e lo Studio Legale Pirola Pennuto Zei e Associati.

Dopo la crisi: premesse e prospettive per lo sviluppo
Convegno chiusura nona edizione Master Universitario in Merchant Banking

Per il dettaglio del programma cliccare quì


Scrivi un commento