CareerNews.it   |   CareerTv.it   |   CarrieraIn.it   |   FormazioneIn.it   |   MasterIn.it

E-learning per operare nella finanza e nella P.A.

21 ott 2009 Nessun commento
e-learning

Negli ultimi anni è cresciuta l’attenzione verso la gestione dei flussi finanziari all’interno delle imprese e questo ha portato ad un incremento di opportunità per i laureati in materie economiche dotati di particolari competenze e abilità. Dopo la laurea in Economia diventa dunque strategica la frequenza di un Master qualificato per potersi proporre al mondo aziendale come validi manager dotati di una visione integrata delle varie problematiche aziendali, e per questo in grado di operare con successo nei settori gestionali e finanziari dell’impresa.

Un Master per conoscere la finanza d’impresa
Istao – Istituto Adriano Olivetti organizza il Master in Finanza d’impresa. Il corso, della durata di 12 mesi, si rivolge a junior executive di banche e imprese. Il percorso formativo è articolato in una fase d’aula e in una fase online. La modalità d’aula viene usata principalmente in occasione degli incontri di apertura e chiusura e per alcuni incontri intermedi con i docenti dei moduli da tenersi nei fine settimana. Tali incontri rappresentano una buona opportunità per approfondire gli argomenti trattati e verificare i risultati ottenuti, nonché l’efficacia dell’azione formativa. La modalità online, suddivisa in moduli, si sviluppa su apposita piattaforma web. La fruizione è  individuale e permette l’autovalutazione sui singoli temi sviluppati nel corso.
Obiettivo del Master è quello di consentire ai partecipanti di perfezionare la conoscenza dei problemi e degli aspetti gestionali della finanza d’impresa.
L’acquisizione di strumenti di analisi evoluti, la possibilità di sperimentazione in aula, il confronto e l’interazione con testimoni, docenti e colleghi del corso permetteranno ai partecipanti di proporsi nel mondo del lavoro come una figura professionale specialistica.
I candidati verranno scelti sulla base del curriculum e dell’esito delle prove di selezione.
La quota di frequenza ammonta a 6.500 € ed include l’iscrizione al corso, la documentazione e i materiali didattici e, infine, l’accesso alla piattaforma web per la comunicazione a distanza.
In caso di iscrizioni multiple è previsto uno sconto del 30%.
I moduli didattici prevedono tematiche come analisi dell’industria e strategie d’impresa, allo scopo di fornire strumenti di base per l’analisi della struttura dell’industria e dei comportamenti strategici dell’azienda; contabilità finanziaria e controllo direzionale, che in particolare si propone di approfondire le modalità di determinazione dei flussi di cassa per la valutazione dei progetti d’investimento e di sviluppo delle imprese; finanza d’impresa, utile per comprendere le decisioni di investimento e di finanziamento delle imprese; analisi degli investimenti finanziari, per approfondire il problema della misurazione del costo del capitale e dei rischi inerenti alle decisioni di finanza aziendale; valutazione d’impresa, fusioni e acquisizioni che permette di svolgere un’analisi comparata degli strumenti utilizzati per la valutazione delle imprese e dei processi di fusione e acquisizione; finanza internazionale, che fornisce gli strumenti per affrontare le problematiche relative alla finanza internazionale; case study, ovvero applicazione degli strumenti analitici in un caso pratico.

Diventare City Manager
La Facoltà di Economia di ForlìAlma Mater Studiorum – Università di Bologna presenta il Master di primo livello in City Management per la formazione di manager specializzati nella direzione delle pubbliche amministrazioni. Il corso è rivolto a tutti i laureati in discipline economiche ed umanistiche per un massimo di 30 partecipanti. Il Master si propone di fornire competenze specifiche di direzione aziendale grazie all’approfondimento delle logiche, delle metodologie e degli strumenti di direzione e governo aziendale indispensabili per gestire la complessità organizzativa cui va incontro ogni amministrazione aperta all’innovazione. Per il taglio fortemente operativo, il Master si rivolge anche a professionisti intenzionati a sviluppare specifiche competenze professionali nel campo della consulenza direzionale alle pubbliche amministrazioni.
La durata del corso è annuale e prevede l’erogazione della didattica in modalità e-learning mediante la pubblicazione in piattaforma del materiale didattico e dei principali avvenimenti del percorso formativo.
In generale, il percorso si propone di formare un quadro dirigenziale per la pubblica amministrazione in grado di affiancare con competenza e professionalità l’amministrazione nella progettazione e nella attuazione di politiche pubbliche in grado di apportare benefici al territorio e di rispondere in modo economico, efficace ed efficiente ai bisogni economico-sociali manifestati dai cittadini. Al fine di poter conseguire tale scopo i futuri dirigenti della pubblica amministrazione debbono necessariamente maturare conoscenze distintive in materia di strategia, organizzazione, gestione e finanza delle aziende e delle amministrazioni pubbliche, così come previsto dalla programmazione didattica del Master che si sviluppa su due semestri di lezione incentrate su insegnamenti di economia, organizzazione, programmazione e controllo nelle aziende e nelle amministrazioni pubbliche, finanza di progetto e sviluppo locale, strumenti quantitativi per la valutazione della qualità dei servizi pubblici e si conclude con un periodo di stage, da svolgersi presso un Ente pubblico ed il correlativo sviluppo di un project work.
Le prove di selezione consistono in una prova scritta, in un colloquio motivazionale e nella valutazione dei titoli posseduti da ciascun candidato.

Per saperne di più:

Olivetti
tel.: 071/ 2901080
E-mail: informa@istao.it
Web: www.istao.it

Alma Mater Studiorum – Università di Bologna
tel: 0543/374152
E-mail: poloforli.mastercity@unibo.it
Web: www.unibo.it


Scrivi un commento